Herpes labiale: cura veloce e rimedi naturali

Un disturbo tanto frequente quanto fastidioso è l’herpes labiale, che ha origine da un virus (Herpes Simplex 1 della famiglia degli Herpes Virus Alpha). Generalmente silente nell’organismo, compare in seguito a tutte quelle situazioni di stress che possono indebolire il sistema immunitario, tra cui anche l’esposizione solare o il periodo premestruale.

I sintomi sono:

  • gonfiore localizzato
  • dolore simile a punture di spillo nella zona colpita
  • bruciore
  • comparsa di vescicole nell’arco di un paio di giorni

Herpes-simplex-sintomi-cura-pelle-sensibile

È importante non grattare le vescicole dell’herpes, perché contengono un siero “ricco” di virus. Il rischio è di infettare altre parti del viso o un’altra persona. In pochi giorni le vescicole si seccheranno e la ferita guarirà.

Nel frattempo, ecco i rimedi che puoi adottare per aiutare a guarire l’herpes.

4 rimedi per l’herpes labiale

OMEOPATIA

Il ricorso ai medicinali omeopatici risulta molto utile in tutte le fasi di evoluzione dell’herpes labiale, dall’esordio al riassorbimento. Non appena si sente il classico “pizzicorio” che annuncia l’herpes è indicato Rhus toxicodendron 15 CH, 5 granuli da ogni 2-3 ore per facilitare il riassorbimento. Quando l’eruzione si manifesta con vescicole “a capocchia di spillo” disposte su fondo arrossato, accompagnate da dolore e prurito che peggiora grattandosi, consiglio Cantharis 9 CH, 5 granuli 3 volte al giorno per alleviare il prurito, oppure sempre per il prurito Urtica urens 9 CH, 5 granuli 3 volte al giorno.

PATCH

Per mascherare le antiestetiche e fastidiose crosticine, puoi ricorrere ai cerottini (o patch) da applicare sulle labbra. È utile perché favorisce un livello corretto di umidità alla ferita aiutando a creare un ambiente adatto per accelerare la sua guarigione. Il cerotto forma una barriera igienica e protettiva intorno all’eruzione, che aiuta a ridurre il rischio di autocontaminazione impedendo il contatto diretto con la ferita. Respinge lo sporco, l’acqua e i batteri. È possibile inoltre applicare sul cerotto il rossetto o il trucco, riducendo ulteriormente la visibilità dell’eruzione.

BALSAMO LABBRA SPECIFICO

Fondamentale mantenere sempre protette le labbra con una pomata a base di fospidin, ceramidi, boswellia, burro di karité. Questi principi attivi agiscono insieme per proteggere le labbra e mantenerle in salute per prevenire l’herpes o trattarlo se in corso. Il consiglio è di applicare tutti i giorni, mattina e sera, un balsamo labbra specifico che svolga una funzione idratante, emolliente, protettiva e rigenerante.

GHIACCIO A GO-GO

Metti del ghiaccio per un minuto circa: il freddo ha un effetto antidolorifico.

Cosa NON fare in caso di herpes labiale

Se hai l’herpes, alcuni rimedi naturali possono essere una pessima idea. Per esempio, mettere sulla lesione alcune gocce di limone provoca molto dolore e causa un aumento dello stato di infiammazione locale. Altrettanto sbagliata è l’idea di applicare una pomata al cortisone: non ha alcun effetto positivo.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>